intervista Charlotte Lays

Babette Brown Intervista a Charlotte Lays

intervista Charlotte LaysCiao Charlotte e benvenuta nel salotto di Babette Legge per Voi, ho chiesto a Bentley di prepararci un tavolo in terrazza con qualcosa di rinfrescante per questa nostra chiacchierata.

28 settembre: hai raggiunto un traguardo per cui moltissime tue colleghe venderebbero un rene o il proprio compagno. Come ti senti?

Mi sento al primo giorno di liceo: il portone si spalanca e vedo i compagni “grandi”; so che stai entrando in quel mondo, ma non so se sei pronta, degna di varcare quella soglia. Solo i professori, nel mio caso i lettori, mi promuoveranno. Mi tremano le ginocchia.

Harmony è un traguardo bellissimo, una soddisfazione personale incredibile. Tante persone mi hanno sostenuta e aiutata, altre mi hanno già sibilato “sei comunque in edicola, mica in libreria”. Non permetto loro di rovinarmi il momento, la gente cattiva non merita tanta soddisfazione, ma ho sempre considerato la mia vita come un Giro d’Italia, fatto di tappe e traguardi. Sono troppo curiosa di scoprire dove mi porterà la cantastorie che è in me.

Quindi, Madda, mi riempio la borraccia di Mojito e proseguo per la prossima tappa, sperando di raggiungere un altro traguardo. Ne vuoi anche tu?

Interviste: Charlotte Lays

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *